close
Breaking news

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); La presentazion...read more (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Nel 2018 dovreb...read more (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Il neo presiden...read more

Appathon 2015: il contest per le App finanziarie più creative

Si chiama Appathon ed è il contest organizzato da Unicredit per la creazione di App che semplifichino il rapporto tra banche e clienti.
La gara si svolgerà nelle sedi di Unicredit di Milano, Vienna e Monaco il 7 e l’8 Novembre e vedrà la partecipazione di 75 team di developer, designer e marketing specialist. Ogni squadra sarà accompagnata da un dipendente di Unicredit, esperto o semplicemente appassionato di innovazione digitale, che potrà fare loro da mentore.

strategia aziendaleCiascun concorrente dovrà concentrasi su due tematiche in base al Paese nel quale si svolge la gara: in Italia la sfida riguarderà i social media customer services e i servizi a valore aggiunto; in Austria il tema principale sarà l’advisory ed il wealth planning; in Germania, infine, verranno sviluppate applicazioni innovative sulle tematiche del wearables & mobile banking, digital private banking ed i servizi premium.
I vincitori riceveranno un premio di 50.000 euro oltre alla possibilità di svolgere corsi in digital innovation, stage e di avere in forma gratuita licenze software.
Il contest giunge alla sua seconda edizione dopo che l’anno scorso Unicredit aveva svolto la gara solo su scala locale in Italia ed Austria. L’intento dell’istituto bancario è stare al passo con la concorrenza e con le esigenze di un mercato che richiede servizi sempre più vicini ai bisogni del cliente.
Per questo motivo Unicredit ha scelto di stimolare i concorrenti attorno a temi e funzioni estremamente moderne come quelle del mobile e del digital private banking e dei social customer services.
Per partecipare al contest è possibile iscriversi sul sito www.appathon.eu.

 

Tag:, , ,

No Comments

Scrivi un commento, alimenta la discussione

Story Page