Sono aperte le iscrizioni a UniCredit Start Lab, il programma di accelerazione lanciato da UniCredit e rivolto a startup e PMI innovative. 

L’iniziativa, che giunge quest’anno alla sua quarta edizione, offre alle imprese attive da non più di cinque anni diverse opportunità per crescere e sviluppare le proprie idee.
I partecipanti dovranno inviare un progetto ad alto contenuto innovativo riguardante una delle seguenti categorie:

  • Life Science (biotecnologie, pharma, medical devices, health care, ecc.);
  • ICT/Web/Digital (Digital Design, Mobile Apps, Hardware);
  • Clean Tech (Energie rinnovabili, efficienza energetica, mobilità sostenibile);
  • Innovative Made in Italy (turismo, moda, design, agritech, robotica, ecc.).

I vincitori potranno beneficiare di diversi servizi e premi.
startup-ivaVerranno selezionate in un primo momento dieci startup per ogni categoria che entreranno nel programma di UniCredit Start Lab. La durata del percorso è di dodici mesi, durante i quali le imprese nascenti potranno sviluppare le proprie competenze e le proprie idee imprenditoriali ricevendo costantemente dei feedback da parte dei mentor Unicredit.
Il programma offre alle startup anche degli incontri one-to-one con il team di valutazione di UniCredit Start Lab per valutare il livello di sviluppo del progetto. Attraverso UniCredit Start Lab c’è inoltre la possibilità di entrare nel network di investitori ed imprese di Unicredit e di attivare connessioni con le altre startup vincitrici.

Alla fine del programma verranno decretati quattro vincitori, uno per ogni categoria. Le quattro startup che si distingueranno per innovatività, potenzialità del mercato, completezza del team e prospettive economico-finanziarie riceveranno un premio di 10.000 euro; qualora una delle aziende selezionate riesca ad ottenere un ingresso in equity, la stessa UniCredit valuterà se partecipare con un co-finanziamento che può andare da 30.000 a 250.000 euro in base al grado di sviluppo del progetto e alle sue potenzialità sul mercato.
Sono previsti inoltre dei finanziamenti agevolati e dei conti correnti specifici.
La procedura d’iscrizione dovrà essere effettuata online entro il 2 maggio.