close
Breaking news

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); La presentazion...read more (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Nel 2018 dovreb...read more (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Il neo presiden...read more

Startup: quasi 30.000 non sanno di essere innovative

questionario-startup

L’Italia deve compiere diversi passi in avanti in materia di startup ed innovazione. 
Si tratta di un dato di fatto, avvalorato spesso e volentieri dai numeri. 

Questa volta a fare notizia è una rilevazione del Mise, riportata da Il Sole 24 ore, seconda la quale circa 5.000 startup e 23.000 Pmi non sanno di avere i requisiti per essere considerate innovative.
questionario-startupUna mancanza dettata dalla scorsa conoscenza delle norme e da una comunicazione debole da parte del Ministero circa la normativa sull’universo innovativo e le relative (poche) opportunità per il mondo delle startup e delle Pmi innovative.
Imprese ed istituzioni appaiono il più delle volte della realtà distanti tra di loro, quasi incapaci di comunicare.
Per questo motivo il Ministero dello Sviluppo economico ha deciso di inviare a ciascuna delle 28mila startp che secondo il Registro delle imprese possiedono i requisiti per essere considerate innovative, un’informativa sulle opportunità offerte dai due regimi di agevolazione.

In questi giorni, inoltre, il Mise, in collaborazione con l’Istat, ha elaborato un questionario che verrà inviato a tutte le startup per mapparle nel miglior modo possibile.
L’indagine è divisa in quattro parti, con domande sul:

  1. capitale umano (numero di dipendenti e loro livello di istruzione, conoscenza delle lingue, ecc);
  2. capitale finanziario (tipologia di finanziamento e quali sono gli investitori);
  3. livello di innovazione (spesa per ricerca e sviluppo);
  4. conoscenza della normativa sulle startup;

Aldilà delle norme e delle agevolazioni presenti nell’ordinamento italiano, il monitoraggio delle imprese innovative è essenziale per conoscere le loro esigenze ed attivare un canale di dialogo e comunicazione proficuo per entrambe le parti.

Tag:, , , , ,

No Comments

Scrivi un commento, alimenta la discussione

Story Page