Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e Province autonome, ha pubblicato il bando per la selezione di 47.529 volontari per il Servizio Civile Nazionale. 

Sono 4.794 i progetti approvati, di cui 1.887 inseriti nell’Albo Nazionale e 2.907 negli Albi delle Regioni e Province autonome. I ragazzi, dunque, avranno un’ampia possibilità di scelta. Ci sarà, inoltre, l’opportunità di svolgere il Servizio civile all’estero, con ben 94 progetti da realizzare fuori dai confini italiani.
Possono partecipare al bando i ragazzi di età compresa tra i 18 ed i 28 anni che sono cittadini italiani, di Paesi appartenenti all’Unione europea oppure non comunitari, ma regolarmente soggiornanti in Italia e che sono interessati a svolgere attività nel settori dell’assistenza sociale, della protezione del patrimonio culturale, ambientale e civile, dell’agricoltura sociale, ecc. Sono esclusi, invece, i ragazzi che hanno già partecipato al Servizio civile o che abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

sprar-migrantiI partecipanti possono presentare domanda per un solo progetto di Servizio civile tra quelli iscritti all’Albo Nazionale e agli Albi delle Regioni e Province autonome, pena l’esclusione dalla selezione.
La domanda dovrà essere inoltrata direttamente all’ente che realizza il progetto scelto. Lo stesso ente dovrà poi procedere alla selezione dei candidati attraverso un colloquio e caricare la graduatoria dei ragazzi selezionati nel sistema informatico “UNICO – Helios” entro e non oltre il 31 ottobre 2017, pena la non attivazione del progetto.

Le richieste di partecipazione dovranno essere inviate solo via Posta Elettronica Certificata (PEC), a mezzo raccomandata “A/R” o consegnate a mano.
I volontari che svolgono il Servizio Civile in Italia riceveranno una retribuzione mensile di 433,80 euro.
Le domande di partecipazione devono essere inviate entro le ore 14 del 26 giugno 2017. Per ulteriori informazioni potete consultare il bando .