Now Reading: Manca: 8 marzo contro le diseguaglianze verso donne e giovani

Loading
svg
Open

Manca: 8 marzo contro le diseguaglianze verso donne e giovani

9 Marzo 20232 min read

Anna Manca, vice presidente di Confcooperative, presidente della Commissione Dirigenti Cooperatrici, intervistata dal GR di Confcooperative in occasione della giornata Internazionale dei diritti delle Donne, ha voluto mettere in evidenza alcuni aspetti legati alle diseguaglianze, condivise spesso tra donne e giovani, oltre che la condizione di molte donne in Paesi dove libertà e parità di genere sono lontani da una concreta realizzazione.

“In questo otto marzo abbiamo voluto insieme ai giovani lanciare un messaggio che sia appunto all’insegna della condivisione della responsabilità contro le disuguaglianze, perché è una responsabilità che abbiamo ciascuno di noi in prima persona nei nostri gesti individuali, ma è anche una responsabilità che ci prendiamo appunto come confederazione, in particolare come donne, come giovani. Contro le disuguaglianze di ogni genere, sempre in una visione di bene comune. Non vogliamo pensare che l’impegno contro le disuguaglianze di genere si concentri solo sull’otto marzo. Ogni giorno dobbiamo essere e siamo impegnate e impegnati contro tutte le disuguaglianze.”

“Perché partiamo dal presupposto che le differenze sono sempre ricchezza. – continua Manca – Ce lo insegna la la natura. Le disuguaglianze, invece, rappresentano sempre un impoverimento. Ci impegniamo per avere più occupazione, per avere la valorizzazione delle donne. e quindi consentire loro percorsi di carriera, impegno politico, andando a rimuovere quegli ostacoli, in primis la presenza e la diffusione di infrastrutture sociali per poter davvero mettersi al servizio del Paese con tutte le loro competenze e tutta la loro ricchezza. Non possiamo oggi non pensare alle donne che vivono in quei paesi dove è loro precluso ogni diritto fondamentale la scuola, la proprietà, la libertà di vestirsi come vogliono o di guidare un mezzo, di essere proprietaria di un terreno. la tempistica è fondamentale per il rispetto di regole.”

Sostieni la voce libera della cooperazione

Cari lettori e sostenitori della cooperazione,

Cooperative Italia è nato con una missione chiara: offrire una piattaforma informativa dedicata ai temi della cooperazione, economia, lavoro, agricoltura, terzo settore, innovazione sociale e innovazione d'impresa. Da sempre, ci impegniamo a fornire contenuti accurati, approfonditi e imparziali, perché crediamo in un media libero e indipendente.

Se condividete la nostra visione e la nostra passione, vi invitiamo a sostenerci. Ogni contributo, anche il più piccolo, fa la differenza.

Rocco Sicoli

Dopo anni passati tra la scrivania e il laboratorio, come redattore di riviste del settore ICT, ho deciso di tornare alla mia più grande passione: la comunicazione. Dal 2009 mi occupo di comunicazione politica sul campo, diventando campaign manager di una sfida molto ardua, radicare un nuovo soggetto fuori dagli schieramenti classici in una terra difficile come la Calabria. Studio le reti di influenza sociale e la creazione di nuovi immaginari. Credo nell'analizzare il contesto e nel trattare ogni scelta come qualcosa di matematico. Sono un cooperatore e dall'8 marzo 2016 ricopro la carica di Vice-Presidente di Confcooperative Calabria.

svg

What do you think?

Show comments / Leave a comment

Leave a reply

svg