bcc lettera

Imprendocoop: il 7 aprile la premiazione dei progetti vincitori

Si svolgerà a Modena, giovedì 7 aprile alle ore 15:00, la premiazione di Imprendocoop, l’iniziativa promossa da Confcooperative Modena per lanciare nuove startup cooperative. 

Nel corso dell’atto conclusivo ci sarà anche il convegno “Economia collaborativa: il miracolo è questo. Più condividiamo, più abbiamo“, organizzato da bcc letteraConfcooperative Modena, Imprendocoop, Democenter e CoopUp.
L’evento sarà un’occasione per confrontarsi sulle nuove opportunità offerte dalla sharing economy e sul ruolo che hanno le persone ed il sociale nell’economia collaborativa.
Verranno, infine, premiati i tre progetti vincitori che riceveranno, in base all’ordine di classifica, un contributo di 2.500, 1.500 e 1.000 euro.
I gruppi vincitori potranno inoltre usufruire di:

  •  spazio co-working per sei mesi dalla fase costituente;
  •  servizi amministrativi e fiscali gratuiti per il 2016;
  •  elaborazione servizi del personale gratuiti per il 2016;
  •  adesione ed accesso ai servizi messi a disposizione da Confcooperative Modena;
  •  agevolazioni per finanziamenti e servizi bancari;

L’erogazione di tutti i premi è, inoltre, vincolata alla costituzione di una impresa in forma cooperativa e all’adesione a Confcooperative Modena entro il 30 giugno 2016.
La cerimonia di premiazione è solamente l’ultimo atto di un percorso che ha visto i partecipanti impegnati in una serie di attività portate avanti dalla rete di Imprendocoop e Confcooperative Modena.
A partire dal 2015 fino ad arrivare ai primi mesi del 2016, le startup cooperative hanno seguito dei laboratori e dei seminari tecnici su tematiche quali l’innovazione frugale ed economia della condivisione, crowfunding ed impact investing, digital marketing e smart innovativo, oltre ad alcuni incontri che hanno aiutato le coop a comprendere come realizzare la propria impresa, con un focus sull’attività di marketing e comunicazione e la pianificazione economico-finanziaria.

Scrivi un commento, alimenta la discussione