Garanzia Giovani Calabria: attivati altri 1.100 tirocini

L’assessore al Lavoro, al Welfare e alle Politiche giovanili della Regione Calabria, Federica Roccisano, ha comunicato che è stata revocata la sospensione del programma Garanzia Giovani.
La Regione, infatti, è riuscita a dirottare verso il programma di politiche attive dei fondi extraregionali che consentiranno così alla Calabria di attivare altri 1.100 tirocini.

Dopo le difficoltà iniziali, legate soprattutto ai problemi di organico dei centri per l’impiego, Garanzia Giovani ha avuto un elevato numero di adesioni e di matching effettuati, garanzia giovanisia da parte degli enti pubblici che dei privati accreditati.
Come comunicato dalla stessa Roccisano, sono stati fin qui attivati 2.616 tirocini, che, insieme agli ulteriori 1.100 da attivare, daranno la possibilità ai giovani calabresi che non lavorano e non studiano di entrare all’interno del circuito occupazionale.
La revoca della sospensione del programma è certamente una bella notizia per una regione come la Calabria con il più alto tasso di disoccupazione d’Italia ed uno dei più alti d’Europa.
Grazie a Garanzia Giovani i giovani calabresi avranno l’opportunità di mettersi finalmente in discussione e le aziende di accrescere il proprio know-how.

 

Scrivi un commento, alimenta la discussione