Now Reading: Coltivare il futuro: finanziamenti e formazione per le imprese agricole

Loading
svg
Open

Coltivare il futuro: finanziamenti e formazione per le imprese agricole

17 Marzo 20162 min read

“Coltivare il futuro” è il progetto di Unicredit e del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali a sostegno dell’agroalimentare italiano. 

L’iniziativa, presentata oggi a Roma, mette a disposizione delle aziende agroalimentari 6 miliardi di euro in termini di finanziamenti più una serie di altre iniziative formative per accrescere il livello di conoscenza dei mercati internazionali e delle nuove tecnologie.
unicredit-coltivare-il-futuroIl protocollo d’intesa è stato firmato oggi nella sede del Ministero dell’Economia e delle Finanze alla presenza di Maurizio Martina, Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Pier Carlo Padoan, Ministro dell’Economia e delle Finanze, Giuseppe Vita, Presidente del Gruppo UniCredit, e Gabriele Piccini, Country Chairman Italy di UniCredit.
Le scelta del Mef come sede di sottoscrizione dell’accordo ha un valore simbolico e conferma la volontà del Governo di rendere l’agroalimentare – settore che tra agricoltura, silvicoltura e pesca ed industria alimentare genera un fatturato di oltre 180 miliardi – uno dei volani dello sviluppo italiano.

Sono tre, in particolare, i pilastri del progetto “Coltivare il futuro”:

  • Un plafond di 6 miliardi di euro per il triennio 2016-2018 attraverso finanziamenti specifici per gli imprenditori agricoli. L’agroalimentare è un mondo complesso e composto per lo più da piccole aziende, che hanno difficoltà di accesso al credito e nell’esportare i propri prodotti all’estero.
    L’intesa tra il Mipaaf e Unicredit ha come obiettivo proprio quello di creare un linea di credito specifica per il settore.
  • L’istituzione dell’Agri-Business School, una vera e propria scuola per la formazione degli agricoltori.
    Verranno approfonditi tre grandi temi: competenze di base in materia di finanza, export management per dare agli operatori le conoscenze essenziali in tema di internazionalizzazione ed innovazione tecnologica.
  • UniCredit, Cisco (azienda leader in tecnologia e apparati di networking) e Penelope (società specializzata nella tracciabilità degli alimenti e nel controllo e gestione della filiera produttiva) lanciano “Value for Food“, un’iniziativa per finanziare programmi di evoluzione tecnologica delle aziende agroalimentari, coniugando attività di comunicazione e marketing territoriali, digitalizzazione degli asset informatici ed efficientamento ed automazione dei processi di filiera.
    L’obiettivo di “Value for Italy” è per l’appunto valorizzare il Made in Italy, proteggendolo dalle contraffazioni ed implementando le nuove tecnologie nei processi produttivi.

Sostieni la voce libera della cooperazione

Cari lettori e sostenitori della cooperazione,

Cooperative Italia è nato con una missione chiara: offrire una piattaforma informativa dedicata ai temi della cooperazione, economia, lavoro, agricoltura, terzo settore, innovazione sociale e innovazione d'impresa. Da sempre, ci impegniamo a fornire contenuti accurati, approfonditi e imparziali, perché crediamo in un media libero e indipendente.

Se condividete la nostra visione e la nostra passione, vi invitiamo a sostenerci. Ogni contributo, anche il più piccolo, fa la differenza.

svg

What do you think?

Show comments / Leave a comment

Leave a reply

svg