impresa-sociale

Anche le imprese sociali acquisiranno la personalità giuridica automatica

La massima numero 11 del Consiglio del Notariato di Milano stabilisce che anche gli enti appena costituiti che richiedono la qualifica di imprese sociali possono acquisire immediatamente la personalità giuridica.

Imprese sociali: i requisiti per ottenere la personalità giuridica

Il recente orientamento interpretativo dei notai milanesi riguarda soprattutto le associazioni e le fondazioni con qualifica di impresa sociale. 
Per ottenere questo requisito è necessario innanzitutto che il notaio verifichi l’esistenza di tutti gli elementi caratterizzanti un’impresa sociale e poi inoltri l’iscrizione alla sezione speciale del Registro delle Imprese. Quest’ultimo, come abbiamo spiegato in un nostro articolo, provvederà a trasferire i dati delle associazioni e delle fondazioni al nuovo Registro Unico Nazionale del Terzo Settore.

In sostanza l’iscrizione al RUNTS diventa condizione essenziale per acquisire la personalità giuridica, così come già avviene, ad esempio, per le società cooperative.

Cosa sono le imprese sociali

Secondo il decreto legislativo 112/2017 si qualificano come imprese sociali gli enti privati, costituiti anche in forma societaria, che esercitano in via stabile e principale una o più attività d’impresa di interesse generale per il perseguimento di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale e che favoriscono il più ampio coinvolgimento di lavoratori, utenti e di altri soggetti interessati.

Tra le attività previste dalla legge per le imprese sociali ci sono ad esempio:

  • servizi sociali;
  • prestazioni sanitarie e socio-sanitarie;
  • educazione, istruzione e formazione professionale;
  • tutela e valorizzazione del patrimonio culturale;
  • ricerca scientifica di particolare interesse sociale;
  • attività commerciali, produttive, di concessione di marchi nell’ambito o a favore di filiere equo e solidale;
  • alloggio sociale;
  • microcredito;
  • agricoltura sociale;
  • riqualificazione di beni pubblici non utilizzati.

Scrivi un commento, alimenta la discussione